DOSATORE PROPORZIONALE Mod. DOSAPOL da 1/2”

Il nostro dosatore proporzionale è stato realizzato per evitare le costose disincrostazioni delle resistenze delle lavatrici e dei fasci tubieri delle moderne caldaie murali.

Il dosaggio di fosfati avviene proporzionalmente al flusso dell’acqua erogata mediante il sistema Venturi, assicurando una costante e precisa iniezione di prodotto nel rispetto delle norme sulle acque potabili.

Il micro dosaggio di fosfati neutralizza efficacemente la precipitazione di carbonato di calcio e magnesio fino ad una temperatura di 70-75 °C creando un film protettivo sulle parti metalliche a contatto dell’acqua.

Il dosaggio è di 3 ppm di P2O5 ovvero 4 – 5 gr. di polifosfato ogni 1000 lt. di acqua erogata.

  • Possibilità di montaggio su tubazioni orizzontali, verticali ed oblique.
  • Nessun consumo di energia elettrica.
  • Nessun organo in movimento.
  • Minima manutenzione.
  • Limitatissimo costo di gestione (ca. 5 gr. di polifosfato ogni 1000 lt. di acqua erogata).

Caratteristiche tecniche

  • TESTATA, GHIERA e TE in ottone satinato e/o lucidato e cromato.
  • BICCHIERE IN TROGAMID T infrangibile ed anti invecchiamento.
  • SOFFIETTO in gomma naturale alimentare.
  • UGELLO DI TARATURA estraibile per la
  • necessaria pulizia mediante filettatura.
  • TENUTA DEL BICCHIERE con O-Ring a battuta di testa.
  • SEPARAZIONE DELL’ACQUA GREZZA
  • con l’acqua trattata con 2 O-Ring di tenuta.
Mod. DOSAPOL da 1/2” a T

Mod. DOSAPOL da 1/2” a T

Mod. DOSAPOL da 1/2” DOUBLES

Mod. DOSAPOL da 1/2” DOUBLES

NB: su richiesta si possono fornire CHIAVI DI SVITAMENTO IN METALLO.

Modello Attacchi Gas Portata lt/h Δp bar Riemp. di psi gr Autonomia mc Dosaggio ppm P2O5 mg/lt Press. Collaudo bar Press. mac esercizio bar Temp. Max Peso a vuoto gr.
DOSAPOL - T 1/2” 1500 0.25 80 16-20 3 30 10 40° 700
DOSAPOL - DOUBLES 1/2” 1500 0.25 80 16-20 3 30 10 40° 650

Tutti i componenti delle apparecchiature Raema sono atossici ed idonei al trattamento dell’acqua potabile per uso domestico come prescritto dal d.M. 25/2012 - Dalla normativa uni-8065 e conformi al d.M. N° 174 del 06/04/2004 e ai requisiti di cui all’art. N° 3 lettera a), b), c), d).